^
INEI

Cosa è l'Espresso Italiano Certificato

L'espresso è uno dei simboli del made in Italy nel mondo. Per difenderne la tradizione e la qualità è nato l'Espresso Italiano Certificato

Alla base della certificazione il profilo dell'Espresso Italiano Certificato, elaborato con la partnership con l'Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e con il know-how del Centro Studi Assaggiatori. Grazie a una ricerca che ha coinvolto migliaia di consumatori, si sono definite le preferenze del pubblico in materia di espresso e confrontate con il giudizio degli esperti. Da questo processo è nato il profilo dell'Espresso Italiano Certificato che ha permesso di individuare una volta per tutte l'espresso perfetto, quello che non tradisce le aspettative del consumatore.

Com'è l'Espresso Italiano Certificato?
Luigi Odello, segretario generale dell'Inei e presidente dell'Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè, lo identifica in "una tazzina con circa 25 millilitri di caffè ornato da una crema consistente e di finissima tessitura, di color nocciola tendente al testa di moro, resa viva da riflessi fulvi. L'aroma deve essere intenso e ricco di note di fiori, frutta, cioccolato e pan tostato. In bocca l'espresso deve essere corposo e vellutato, giustamente amaro e mai astringente" e ribadisce che "questo hanno messo in evidenza le migliaia di test svolti sui consumatori e le decine di prove con assaggiatori professionisti. E questo è quanto è stato codificato attraverso il profilo di conformità dell'Espresso Italiano Certificato".