^
INEI

Espresso Italiano Official Service

Espresso Italiano Official Service: un riconoscimento ai professionisti impegnati nell’assistenza alle attrezzature del bar che svolgono un ruolo fondamentale per garantire la qualità al consumatore
 
Sono centinaia e in decine di migliaia di bar sono gli angeli custodi dell’espresso: non solo di frequente sono i concessionari di primarie case di macchine e macinadosatori professionali per bar, ma svolgono assistenza, formano ed educano i baristi e li assistono nel loro lavoro, garantendo la propria presenza al bisogno anche durante le ferie e le feste comandate.

Concessionari e installatori costituiscono un esercito silente che ha un grande ruolo per la nostra tazzina e l’Inei ha deciso di riconoscere tale valore istituendo l’albo degli  Espresso Italiano Official Service. Tenere questi professionisti vicini a sé significa valorizzare una risorsa importante per migliorare la qualità dell’espresso al bar, obiettivo primario dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano. 

Una formazione interattiva fatta di teoria e di pratica, in cui ogni percezione è stata decodificata attraverso l’analisi sensoriale scientifica ed è stata correlata ai punti di filiera nei quali può avere origine. I corsi per Espresso Italiano Official Service si avvalgono della didattica dell'Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè. I partecipanti frequentano infatti il corso Espresso Italiano Tasting che si struttura in una parte teorica e una parte pratica di degustazione. Dura otto ore e si conclude con una prova di esame per coloro che desiderano diventare assaggiatori e conseguire la patente.
 
La teoria riguarda:
  • l’assaggio dell’espresso: le finalità, le condizioni ambientali e psicofisiche dell’assaggiatore e gli strumenti che si utilizzano
  • il giudizio degli organi di senso: l’aspetto, il profilo aromatico, il gusto;
  • la scheda d’assaggio: cosa è e come si usa;
  • la geografia della produzione e del consumo, la coltivazione e i metodi di lavorazione del caffè, la torrefazione e le modificazioni chimiche e organolettiche che comporta, i sistemi di confezionamento e loro influenza sulla conservazione degli aromi, il tipo di miscela e l’incidenza sulla qualità della tazzina;
  • il macinadosatore e la macchina per l’espresso: costituzione, tipologie, scelta, utilizzo e manutenzione per ottenere sempre un espresso perfetto. Regole e metodi per ottenere costantemente un caffè eccellente.
L'assaggio riguarda l’applicazione del metodo di assaggio a una serie di caffè espresso didattici composta da alcuni modelli di qualità, elaborazioni con Arabica e Robusta in purezza, campioni con evidenti anomalie nel ciclo produttivo del caffè verde, del processo di tostatura e/o di conservazione e/o derivanti da una cattiva preparazione (errori di macinatura e di estrazione).

Alla fine del corso è possibile sostenere l'esame di patente. E' composto da una prova teorica (un test scritto sugli argomenti trattati durante il corso) e da una prova pratica (valutazione sensoriale di tre caffè).

CALENDARIO
  • 19 aprile, Firenze c/o Jolly Caffè
  • 6 maggio, Milano c/o Caffè Milani
  • 21 maggio, Salerno c/o Caffè Trucillo
INFORMAZIONI E ISCRIZIONE
Segreteria dell'Istituto Nazionale Espresso Italiano, Sig.ra Michela Beltrami, michela.beltrami@assaggiatori.com, tel. +39 030 397308.